USD Albinia

Gli anni '90

Questo decennio costituisce per l'Albinia la fase della piena maturità, ma anche di un nuovo sviluppo ed una nuova interpretazione del concetto di settore giovanile; l'evento fondamentale è la nascita in seno alla Società della Scuola Calcio “US Albinia” nella stagione sportiva 1992/1993, di cui si parlerà specificatamente nella sezione ad essa dedicata. E' il completamento del percorso iniziato in quel lontano 1969, la chiusura del cerchio. Dalla sua apertura, nel giro di pochissimi anni l'Albinia potrà vantare la partecipazione a tutte le categorie giovanili esistenti, dai Primi Calci di allora, oggi Piccoli Amici, alla Juniores, senza soluzione di continuità.

Per il Presidente dell'epoca, Angiolo Magalotti, fu una sfida, oggi ampiamente vinta, ma anche un investimento a lungo termine, pur sapendo di dover oberare con “lavoro” aggiuntivo la struttura societaria. Nella stagione sportiva 1991/1992 la vittoria del campionato provinciale Under 18. Con quest'ultimo risultato si chiude un ciclo ed un'epoca che entra a buon diritto nelle pagine più esaltanti della storia dell'Albinia. Seguiranno diversi anni di transizione, fase che se non ben contrastata può portare alla dissoluzione di un settore giovanile; ma per fortuna dell'Albinia la già citata apertura della Scuola Calcio poteva costituire quella necessaria ventata di novità capace di cambiare l'inerzia delle cose.

E così fu. Grazie a giocatori provenienti da quelle fila, ma anche grazie alla presenza come allenatore e responsabile del settore giovanile di Luciano Fusini, nella stagione sportiva 1997/1998 l'Albinia conquista la seconda “doppietta” della sua storia: vittoria nel campionato provinciale Giovanissimi ed in quello Allievi. Trait d'union tra questi due massimi risultati fu Matteo Abbate, che si divise tra le due categorie per tutta la stagione e destinato anche lui ad approdare in Serie A con il Piacenza. La rosa degli Allievi era formata da Spena, Seravalle, Leandri Luis, Albiati, Alocci, Checcacci Raffaele, Severini, Domenichelli, Bigiarini, Checcacci Leonardo, Marinari, Pira, Fanciulli, Licari, Severini con allenatore Luciano Fusini. Per i Giovanissimi: Leandri Johnatan, Minucci Luca, Bergamaschi, Del Giudice, Valentino, Leonzi, Abbate, Fusini, Mazzuccato, Bonina, Corchia, Casamonti, Maggiolini, allenatore Casimirro Bertocchi.

La stagione successiva 1998/1999 ancora conferma nel campionato provinciale Allievi con la seconda vittoria consecutiva, ma anche un secondo posto nel campionato provinciale Giovanissimi, nella quale formazione iniziano a mettersi in evidenza i gemelli Luca ed Andrea Negrini, che avranno modo, insieme ai propri compagni, di realizzare quanto sfuggito per un soffio a Stefano Tommasi & c., la conquista dell'ambita Coppa Toscana, vendicandoli sportivamente. E' la stagione sportiva 1999/2000, netta vittoria del campionato provinciale Giovanissimi con i gemelli del gol autori di un'annata strepitosa con realizzazioni in quantità ed in qualità, supportati dalla cintola in giù da compagni di gioco sempre all'altezza della situazione; approdo alla Coppa Toscana, finale ad Agliana con vittoria ai calci di rigore, con Curti protagonista; corsi e ricorsi della storia. Ma vediamo chi furono i protagonisti di questa, che senza peccare di facile retorica, fu un impresa: Magarotto, Casamonti, Zammarchi, Amrevoli, Trillocco, Bianchi, Girelli, Cerri, Salvini, Leoni, Curti, Guidi, Carotti, Negrini Luca, Dell'Ampio, Stronchi, Negrini Andrea, Cacopardo, Bertaggia con allenatore Luciano Fusini.

FOTO ALBUM

Le fotografie nel nostro archivio
Juniores 1990-1991 1994-1995  
Allievi 1990-1991 1992-1993 1997-1998
Giovanissimi 1997-1998 1999-2000  
Esordienti 1990-1991 1994-1995 1996-1997
Pulcini 1998-1999 1999-2000